Agriturismo per una vacanza a contatto con la natura


 

   Prodotti Tipici Regionali aceto balsamico   balsamica

   

Aceto balsamico tradizionale di Modena



   Non si ha certezza di come sia nato l'aceto balsamico tradizionale di Modena. L'ipotesi principale è per una banale dimenticanza: una piccola quantità di mosto d'uva cotto, dimenticato e ritrovato molto tempo dopo ,presentava un particolare gusto agrodolce per aver subito il processo naturale di fermentazione e acetificazione. Successivamente si riscontrano vari riferimenti all'aceto balsamico in manoscritti dell' undicesimo secolo.

   Ma il vero sviluppo del prodotto si avvia alla fine del 1500, quando i Duchi d'Este trasferirono la capitale del Ducato da Ferrara a Modena e nel Ducato stesso veniva posta particolare attenzione all'aceto balsamico, anche perchè a questo venivano attribuite particolari proprietà medicamentose, addirittura contro la peste . Nel 1700 il prodotto, fino a quel tempo destinato principalmente al consumo famigliare,viene conosciuto in tutta europa, grazie ad alcuni mercanti Inglesi. Dalla metà di quel secolo al prodotto viene attribuito la definizione di Balsamico.

   Per la produzione vengono impiegate esclusivamente uve di lambrusco e trebbiano tipici del modenese. Dopo la pigiatura, e prima che inizi il processo di fermentazione, il mosto viene filtrato e posto a cuocere per una lenta e prolungata ebollizione, fino alla concentrazione del prodotto che và dal 30 al 50%. Raggiunta la concentrazione ottimale, il mosto viene lasciato raffreddare e successivamente messo " a riposo" in piccole botti di legno. Successivamente, con un'operazione definita " rincalzo" il mosto del balsamico tradizionale viene travasato in piccole botti in legnami di essenze differenti. Solo dopo questa operazione ha inzio il lungo periodo di invecchiamento, da un minimo di 12 anni fino ai 25 per il prodotto definito "extra".

   Per l'aceto balsamico sono attive delle distinzioni per prodotti: aceto balsamico di Modena, aceto balsamico tradizionale di Modena e aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia. Dal 1999 si svolge a Modena una manifestazione, Balsamica, che prevede mostre, degustazioni, brevi corsi di approfondimento, seminari, menù a tema, corsi di cucina con tema principale l'aceto balsamico tradizionale di Modena. Maggiori info sulla manifestazione Balsamica

 

 

Torna alla pagina precedente


 

   |Home page|Itinerari consigliati|Sagre,eventi e tradizioni|Prodotti tipici|Artigianato|        

Agriitalia.it ©